Tipi di Curvatura

afro curvatura mossi ricci texture

Prima di cominciare a prenderci cura dei nostri capelli, é importante capire il tipo di capello che abbiamo. Ogni una di noi ha ricci e ondulazioni differenti e che a loro volta hanno una forma di trattamento specifico.

Qui voi troverete una tabella che vi servirà come base per cominciare. Se non ti "senti" rappresentata in nessun tipo di curvatura, non ti preoccupare. Il tuo riccio può essere di un altro tipo, o anche un mix di curvature e questo è del tutto normale. Questa tabella è realmente solo una base.

Un altro punto importante è capire che la curvatura non è l'unica caratteristica rilevante per perdersi cura dei capelli. Bisogna prendere in considerazione anche la texture, la porosità, il clima e anche le stagioni dell'anno di dove si vive.

Tipo di Curvatura

Curvatura Tipo 2 (Mossi)

2A: Tendono ad avere la radice liscia e formano ondulazioni solo nelle punte.

2B: Onde dei capelli un po' più marcate anche vicine alla radice.

2C: Più onde e più volume rispetto ai due tipi elencati prima.

 

Curvatura Tipo 3 (Ricci Aperti)

3A: Formano ricci più aperti e suavi, molte volte confusi con il tipo 2C, però sono più voluminosi e ragruppati.

3B: Formano ricci più definiti, come se fossero fatti con l'arricciacapelli. e sono più voluminosi.

3C: Ricci stretti e ben definiti dalla radice, è il più voluminoso del tipo 3.

 

Curvatura Tipo 4 (Ricci Stretti - Afro)

4A: Ricci molto stretti e molto definiti dalla radice, provocando abbastanza volume. posso essere confusi con il tipo 3C.

4B: Oltre il riccio ad essere molto stretto, il capello tende ad assumere una forma a "z" e il volume è predominante.

4C: Sono molto crespi, estremamente voluminosi e creano un effetto "morbido". non ci sono ricci, ma sono tutti a forma de "z" a partire dalla radice.

 

E te, hai scoperto qual è il tuo tipo di riccio? 


Articolo più recente